Recinzioni esterne in pietra monoblocco

Una recinzione esterna ha la duplice funzione di proteggere e valorizzare gli spazi in cui vivi e lavori: non solo rappresenta uno dei primi elementi percepibili nell'aspetto di un edificio ma contribuisce a dissuadere eventuali malintenzionati dall’effettuare tentativi di intrusione. La pietra da sempre è uno dei materiali d'elezione per la realizzazione di muretti, recinzioni o altri elementi di perimetrazione esterna: rivolgiti ai professionisti della lavorazione della pietra per realizzare una recinzione esterna di grande impatto e destinata a durare a lungo nel tempo. In Lombardia puoi contare sull’esperienza del gruppo S.I.G.M.A., dal 1966 attiva nel settore presso la storica sede di Pero (MI).

Che si tratti di muretti divisori ornamentali all’interno di parchi e giardini o di recinzioni perimetrali esterne, gli allestimenti in pietra monoblocco consentono di rifinire l’outdoor con eleganza e funzionalità. La pietra monoblocco si presta perfettamente alla realizzazione di muri, muretti e muriccioli, pareti, balaustre, recinzioni e colonnati per esterno capaci di proteggere da sguardi indiscreti, elementi atmosferici e tentativi di intrusione negli spazi privati. Variamente rifinita, la pietra si presenta in blocchi di diverse dimensioni e forme, da assemblare in loco secondo il progetto concordato con il cliente.

Le possibilità di personalizzazione sono massime grazie alla varietà di formati, colori, lavorazioni e finiture disponibili. Che si tratti di blocchi, lastre, mattonelle o elementi modulari di dimensioni da piccole a medio-grandi, questi manufatti assicurano lunghissima durata nel tempo con alta resa estetica. È possibile realizzare recinzioni esterne in pietra monoblocco per la delimitazione della proprietà, per il contenimento di piccole scarpate o per la decorazione di pareti che affacciano sul giardino, su un terrazzo o sulla piscina.

A seconda dei materiali utilizzati, delle lavorazioni superficiali e profonde eseguite sulla pietra, dell'altezza e delle dimensioni della recinzione sarà possibile realizzare effetti molto diversi. Le recinzioni in pietra monoblocco possono essere autoportanti se utilizzate per divisionio partizioni degli spazi, oppure statichese di contenimento del terreno. Sarà opportuno tener conto del contesto paesaggistico e architettonico di riferimento nella progettazione della recinzione esterna, che dovrà armonizzarsi con l'edificio ma anche con lo stile locale prevalente onde evitare effetti stranianti. In base alle caratteristiche e al tipo di lavorazione cui sono sottoposti i diversi materiali, infatti è possibile interrompere o consolidare la linearità architettonica con elementi decorativi di vario genere.

Progettare recinzioni e mura per la delimitazione del perimetro esterno di una proprietà è una fase molto importante nell'andare a determinare la sicurezza, la funzionalità e l’impatto estetico di un edificio nel suo complesso. A seconda dell’altezza, del materiale scelto e dei trattamenti specifici effettuati, gli elementi murari determineranno una diversa percezione dell’ampiezza e delle caratteristiche dello spazio.

Le possibilità realizzative sono pressoché infinite, grazie alle recinzioni in pietra monoblocco che consentono una posa in opera facile e veloce. Almeno per la nostra squadra di operai specializzati esperti nella lavorazione della pietra naturale, del marmo e del granito per la realizzazione di recinzioni esterne, scale e colonne, pavimenti e rivestimenti per interni ed esterni, mensole, davanzali e soglie, camini, lavabo e lavelli, piani per bagni e cucine, piatti doccia e fontane. Per la realizzazione di recinzioni esterne in pietra monoblocco con diverse caratteristiche estetiche e di sicurezza in Lombardia (province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio e Varese), rivolgitial gruppo S.I.G.M.A. - Società Italiana Graniti Marmi e Affini con sede a Pero (MI).

power by swi